Il libro L’arte dell’inganno per chi vuole conoscere l’ingegneria sociale e Kevin Mitnick

Kevin Mitnick è probabilmente l’hacker più conosciuto al mondo anche grazie al film “Operation Takedown” ma le sue gesta riuscirono a creare un grande sconvolgimento in un periodo nel quale i governi stavano cominciando a comprendere questo tipo di reato. E’ necessario tenere presente che intorno agli inizi degli anni novanta non si conosceva bene questo ambiente e con il tempo ciò che è emerso è che gli hacker sono dei ladri e dei truffatori.

Kevin Mitnick è stato un hacker non come lo si intende ora ma nel vero senso della parola proprio come viene scritto nel manifesto ovvero la voglia di far cadere i muri di gomma che le grandi organizzazioni internazionali ed i governi. Non per arricchirsi ma per informarsi veramente si diventa hacker quindi la cosa principale sta nella ricerca della verità e nella libertà. Mitnick non solo è un eccellente informatico ma riuscì con l’ingegneria sociale a farsi consegnare codici di accesso ed informazioni molto sensibili che lo portarono ad essere troppo scomodo per la società.

Kevin Mitnick è stato arrestato ma per la sua grande intelligenza gli furono affidati vari incarichi.